Laboratorio di apprendimento

Cose da fare con i giovani

giovani
0

Immaginazione, energia che genera futuro.

Terzo incontro nazionale degli operatori dei mondi giovanili.

Padova 21-22 febbraio.

L’immaginazione è la facoltà che permette di immaginare ciò che la fantasia, la creatività e l’invenzione producono. 


Bruno Munari

Animazione Sociale, AssociAnimazione e il Comune di Padova hanno creato la possibilità di partecipare ad un momento formativo fondamentale per chi lavora nel sociale e soprattutto con il mondo giovanile.

Due giorni di lavoro per aprire lo sguardo, togliere paletti ormai desueti produrre pensiero, stimoli, domande, tutto attraverso il tema centrale di quest’anno: L’immaginazione.

L’immaginazione può diventare il campo di esperienza attorno al quale sviluppare l’incontro tra operatori sociali e nuove generazioni, riconoscendosi nella comune necessità di nutrire la capacita’ di aspirare a un futuro differente da quello che sembra essere già consegnato.

Che cosa rende possibile evitare la ripetizione dell’identico o la semplice imitazione di quella che viene eletta a best practice del momento, per aprirci a un’autentica dimensione progettuale capace di disegnare una traiettoria di futuro non ancora del tutto scritta?

giovani

Una prima mattinata densa di interventi di figure autorevoli che operano in campi di azione differente per testimoniare il loro rapporto con l’immaginare a partire dall’ambito della ricerca scientifica, dell’espressività artistica, della produzione culturale e dell’intrapresa economica.

Sul palco passano nomi come Helena Janeczek, scrittrice e vincitrice del Premio Strega per il romanzo “la ragazza con la Leica”, lo psicologo Ugo Morelli, lo scrittore, regista e paesologo Franco Arminio.

Nel pomeriggio i 500 partecipanti, provenienti da tutta Italia, si dividono a seconda delle loro scelte in 18 gruppi di lavoro e di pensiero.

I gruppi si caratterizzano, oltre che per i contenuti, anche per la modalità di lavoro: gruppi di approfondimento, gruppi di analisi di esperienze, laboratori pratici.

giovani

Alcuni titoli dei workshop:

  • Immaginazione/rigenerazione (Gruppo di analisi di esperienza)
  • Una città aperta: laboratorio di intelligenza
  • e sensibilità condivisa
  • Immaginazione/rigenerazione (Gruppo di approfondimento)
  • Ascoltare aspirazioni emergenti tra correnti carsiche
  • Immaginazione/memoria (Gruppo di approfondimento)
  • Che cosa ci insegnano i ricordi di domani:
  • la memoria del futuro
  • Immaginazione/creatività (Gruppo di approfondimento)
  • Hackerare politiche giovanili per renderle capacitanti
  • Immaginazione/espressività (Laboratorio teatrale e analisi di un’esperienza)
  • In altri tempi e luoghi: la formazione come teatro
  • Immaginazione/rigenerazione (Gruppo di analisi di esperienza)
  • Luoghi ibridi ad alta intensità relazionale:
  • cinque anni delle Serre (Bologna)
  • Immaginazione/espressività (Gruppo di analisi di esperienza)
  • Arte Migrante: la produzione artistica
  • come luogo di incontro e contaminazione
  • Immaginazione/espressività (Laboratorio filmico-narrativo)
  • Decostruire l’immaginario per liberare immaginazione

La seconda giornata inizia con il forte e intenso intervento di Luigi Ciotti che porta la propria testimonianza per “Liberare il nostro immaginario per pensare altrimenti”.

I lavori si concludono con l’intervento di Alessandro Bergonzoni che, come sempre, ha la capacità di scardinare le parole per arrivare ad un pensiero altro.

Immaginazione, creatività e futuro sono le parole chiave che lo youth worker deve possedere per entrare dentro la sfida contemporanea e fare un’analisi critica del momento presente. Lo youth worker come figura fondamentale per la comunicazione, colui che riesce ad organizzare le idee e traghettare il presente verso un altrove che ci piace di più.

You may also like
conflitto
Come Gestire il conflitto nel tuo team
sguardo
Lo sguardo dell’educatore: Il percorso formativo

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.