Comunicazione Sociale

Microsoft Japan testa la settimana lavorativa corta

Microsoft
0

L’esperimento per il mese di agosto della Microsoft ha portato a riunioni più efficienti e lavoratori più felici che hanno preso meno ferie

Traduzione dall’articolo di Kari Paul per The Guardian

Microsoft ha testato una settimana di lavoro di quattro giorni nei suoi uffici in Giappone e ha scoperto di conseguenza che i dipendenti non solo erano più felici, ma significativamente più produttivi.

Per il mese di agosto, Microsoft Japan ha sperimentato un nuovo progetto chiamato Work-Life Choice Challenge Summer 2019, dando a tutta la sua forza lavoro di 2.300 persone cinque venerdì di fila senza diminuire la retribuzione.

Le settimane abbreviate hanno portato a riunioni più efficienti, lavoratori più felici e hanno aumentato la produttività di un incredibile 40%, ha concluso la società alla fine del processo. Come parte del programma, la società aveva anche pianificato di sovvenzionare le vacanze in famiglia per i dipendenti fino a ¥ 100.000 o $ 920.

“Lavora per poco tempo, riposa bene e impara molto”, ha dichiarato Takuya Hirano, presidente e CEO di Microsoft Japan, in una nota al sito Web di Microsoft Japan. “Voglio che i dipendenti pensino e sperimentino come possono ottenere gli stessi risultati con il 20% in meno di orario di lavoro”.

Oltre all’aumento della produttività, i dipendenti hanno preso il 25% in meno di ferie durante il periodo di prova e il consumo di elettricità è diminuito del 23% in ufficio con il giorno libero aggiuntivo alla settimana. I dipendenti hanno stampato il 59% in meno di pagine di carta durante il processo. La stragrande maggioranza dei dipendenti – 92% – ha dichiarato di apprezzare la settimana più breve.

L’esperimento non è il promo nel suo genere. Sono stati sperimentati lunghi fine settimana nel mondo aziendale. Nel 2018, la società di gestione della fiducia della Nuova Zelanda Perpetual Guardian ha testato una settimana lavorativa di quattro giorni in due mesi per i suoi 240 membri del personale. I dipendenti hanno riferito di sperimentare un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata e maggiore attenzione in ufficio. I livelli di stress del personale sono diminuiti del 7%.

I lavoratori hanno spesso affermato di poter essere più produttivi con meno tempo in ufficio. Un sondaggio di 1.500 lavoratori e 600 responsabili delle risorse umane della società di consulenza per le risorse umane Robert Half ha rilevato che il 66% dei lavoratori ha dichiarato di voler lavorare meno di cinque giorni alla settimana.

Un altro esperimento pubblicato dalla Harvard Business Review mostra giorni di lavoro più brevi, una diminuzione dalla giornata di lavoro media di 8 ore a una giornata di lavoro di 6 ore, una maggiore produttività. Un sondaggio del 2018 di 3000 dipendenti dell’Istituto Workforce di Kronos ha rilevato che oltre la metà dei lavoratori a tempo pieno pensava di poter svolgere il proprio lavoro in cinque ore al giorno.

La sfida di Microsoft Japan era solo un progetto pilota, ha dichiarato la compagnia al Guardian in una nota, ed è poco chiaro se questi cambiamenti saranno implementati negli uffici altrove o su una base a più lungo termine. Prevede di implementare un’altra ripetizione della sfida questo inverno.

“Nello spirito di una mentalità di crescita, siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per innovare e sfruttare la nostra tecnologia per migliorare l’esperienza dei nostri dipendenti in tutto il mondo”, ha detto un portavoce di Microsoft.

Fonte originale dell’articolo

You may also like
mondo
5 fatti che dovresti sapere sui rifugiati nel mondo
fake news
Come la Finlandia sta combattendo contro le fake news – in classe

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.